Lobby anti-Consip?

8 marzo 2017

La questione non è solo di credibilità dell’indagine in corso, ma di interessi.

Esiste anche una lobby (non dichiarata) che è contro il “modello Consip”? Ho sentito alla  radio un imprenditore lamentarsi del fatto che era difficile vincere le gare. Poi in intercettazioni sulla sanità altre lamentele (di indagati?) sul ribasso dei costi a causa della Consip.

A chi può spiacere la Consip? Un sistema centralizzato di acquisti di beni e servizi, trasparente, efficace e tecnologicamente avanzato, che include un Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) ed un sistema di Procurement con criteri e riferimenti centralizzati, non può non avere nemici e lascia indietro proprio chi trucca i giochi. Finora nessun appalto per il facility management (la gestione servizi degli immobili) della Consip ha dato luogo ad indagini e scandali di grande rilievo. Al massimo ricorsi tra partecipanti. Come mai? Certo un sistema che punta al risparmio può creare allineamenti tra i più forti, ed è un possibile limite, ma cosa succedeva prima con le stesse gare ed acquisti? Semplice: prima si spendeva molto di più e si imbrogliava parecchio. Ma i risparmi e l’assenza di corruzione non fanno notizia.

Taggato con: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Menù Velardi

http://www.claudiovelardi.com

Matteo Renzi: appunti per la maturità

Sperava di avere più tempo a disposizione per crescere, Matteo Renzi. Forse due anni fa non immaginava così

claudiovelardi.com

Interviste