Archivio

Romeo, domiciliari ma in carcere

Di Redazione - In evidenza

Non è il primo caso di detenuto per il quale un giudice dispone i domiciliari, ma che deve restare in carcere perché mancano i braccialetti elettronici. Alfredo Romeo si fece, ai tempi dell’inchiesta global service 52 giorni a Poggioreale. Il...

Leggi l'articolo

Riordino del settore del gioco pubblico: le proposte della Federazione Nazionale Gioco Pubblico

Di Chiara Scilhanick - Home

Per rispondere agli sviluppi normativi che stanno coinvolgendo il comparto del gioco pubblico italiano, in attesa dell’approvazione del decreto attuativo di riordino del settore previsto della Delega fiscale, la Federazione Nazionale Gioco...

Leggi l'articolo

Indignados per De Luca

Di Massimo Micucci - In evidenza

Gli indignados contro Piero De Luca fanno ridere i polli. Mentre una specie di assessore a Napoli fraternizza con la dittatura di Maduro, sulla prima pagina della cronaca locale e nei “social-cosi” si parla di una Dinasty. Scarsa cultura...

Leggi l'articolo

Romeo. Ancora. Sistema o teorema?

Di La Redazione - In evidenza

Nel quadro di quel che si definisce processo mediatico, il giornalista collettivo (che è il contrario di quel che aveva in mente Gramsci per l’intellettuale) fa Cassazione. E’ un fatto grave, ma la radice dei problemi non sta qua ma nel modo...

Leggi l'articolo

Mamma è brutto?

Di Massimo Micucci - In evidenza

Nel giorno della festa della mamma è bene ricordare che le mamme italiane sono insieme tra le più denigrate per quanto succede ai loro figli (dall’accusa di mammismo che impedirebbe ai figli di diventare autonomi, a quella di narcisismo se...

Leggi l'articolo

Caro Cavaliere, Le scrivo perché in Sicilia questo centrodestra perderà

Di Santo Primavera - In evidenza

Ho preso carta e penna per rappresentarLe con delusione il mio presentimento per l’imminente appuntamento elettorale siciliano. Ho sempre ammirato nella sua vita l’intuizione rivoluzionaria, sorretta da quella forza creatrice che ha portato il...

Leggi l'articolo

Quando il gioco si fa duro e gli amici di Renzi

Di Massimo Micucci - In evidenza

Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare. Davanti allo tsunami di fiele seguito al libro di Matteo Renzi, mi è venuto in mente Bluto in Animal House. Il coraggio è il contrario del bullismo, bullismo quello di Renzi. Semmai è...

Leggi l'articolo

Telecom e la Maginot della rete

Di Massimo Micucci - In evidenza

L’arena di scontro è la banda larga e la tecnologia mobile 5G. L’incumbent diretto da Cattaneo è in guerra col governo. Telecom-TIM ha vissuto un periodo d’oro all’epoca della prima telefonia mobile. In quegli anni chi puntava alla...

Leggi l'articolo
Pagina 1 di 16012345...102030...Ultima »
#MenuVelardi

Matteo Renzi: appunti per la maturità

Sperava di avere più tempo a disposizione per crescere, Matteo Renzi. Forse due anni fa non immaginava così

claudiovelardi.com